It         En
IT         EN
Briefing
Brand Identity
Questo form è il punto di partenza verso la costruzione di una Brand Identity su misura per te.

Ogni risposta che inserirai in questo form diventa un mattoncino e giocherà un ruolo essenziale nel plasmare l’aspetto, la sensazione e l’essenza della tua Brand Identity perfettamente allineata con la tua visione.

Lavoreremo su ogni risposta, ogni dettaglio contribuirà a dar vita a un’identità di marca che sarà autentica, riconoscibile e in sintonia con il messaggio che desideri trasmettere al mondo per far emergere il tuo marchio.

Se il tuo marchio non ha sviluppato profili di acquirenti ideali, questo è il primo punto di partenza. Determina cosa apprezzano le tue buyer personas da un marchio. Stanno cercando il risparmio sui costi o la massima qualità? Vogliono relazioni profonde con i loro fornitori o convenienza?

Comprendendo i punti critici e le priorità del tuo acquirente ideale, puoi formulare un'identità pertinente. Il tuo cliente ideale non riguarda solo i dati demografici. Considera anche le loro abitudini di acquisto, atteggiamenti e obiettivi che la tua attività può aiutarli a raggiungere.


I tuoi clienti non iniziano a cercare la tua azienda perché le loro "vite" sono perfette. Essi hanno bisogno di te a causa di un punto dolente o di un problema esistente. Indipendentemente da come il tuo marchio si connette ai tuoi clienti, la tua capacità di risolvere i problemi dovrebbe essere al centro dell’identità e il tuo brand dovrebbe comunicare immediatamente come risolvi questi problemi.


L’analisi della concorrenza può essere un primo passo utile verso lo sviluppo di qualsiasi strategia di marketing. L’identità del marchio non fa eccezione. Le lezioni di branding che puoi imparare dai tuoi concorrenti possono variare in modo significativo a seconda del settore e del livello di concorrenza che stai affrontando.

I tuoi competitors potrebbero essere esempi da manuale di identità di marca scarsamente definita. Potrebbero avere una coerenza vocale minima o nulla tra i mezzi digitali e un logo non originale.

Utilizza la tua analisi competitiva per identificare le lacune. Quindi, posiziona l'identità del tuo marchio per distinguerti. Utilizza lo status dei tuoi competitors come punto di partenza per creare un'identità di marca che sia oggettivamente migliore.


Cosa offre il tuo brand che i tuoi concorrenti non possono offrire? Forse ancora più importante, come puoi comunicarlo nell’identità del tuo marchio?


Perché i tuoi clienti dovrebbero fidarsi di te? Fare delle analisi sui tuoi potenziali clienti può essere uno strumento importante per capire perché debbano scegliere il tuo brand. Il fattore che porta alla fiducia e alle conversioni dei clienti può fornire indizi importanti sull’identità del tuo marchio.

Cosa offre il tuo marchio che lo rende unico e irresistibile per il tuo pubblico target? Descrivi emozioni, connessioni ed esperienze che intendi creare.


Un esercizio importante per definire l'identità del tuo marchio può essere lo sviluppo di un elenco di cinque aggettivi che descrivono la personalità, l'aspetto, e le caratteristiche del tuo marchio.


Le storie del marchio sono una componente importante di branding. Ciò include sia la tua storia letterale, ad esempio come e perché sei stato fondato, sia la storia del ruolo che svolgi nella vita del tuo cliente.

La storia del tuo marchio dovrebbe posizionare il tuo cliente come un eroe in missione. Questa storia può essere una base importante per l'identità del tuo marchio e i contenuti di marketing.


Qual è l'aspetto più importante che desideri che i consumatori associno al tuo marchio? In alcuni casi, l’offerta di prodotti/servizi tra i marchi è molto simile. Pertanto, la differenziazione viene dall'emozione suscitata dall'acquisto del prodotto/servizio.

Puoi costruire la tua strategia di posizionamento del marchio partendo da uno dei numerosi punti di partenza che possono aiutarti a trovare il posto del tuo marchio nel mercato. La strategia scelta ti aiuterà a influenzare i tuoi clienti facendogli conoscere l'aspetto più importante della tua offerta.

Punti da cui partire:

  • Prezzo: In questo caso, il posizionamento del tuo marchio si concentrerà sul modo in cui offri un valore leader di mercato. Le persone inizieranno a conoscerti come l’alternativa più conveniente o come quella il cui valore giustifica il prezzo più alto.
  • Caratteristiche: La tua strategia di posizionamento del marchio può aiutarti a sinonimizzare il tuo marchio con tratti o caratteristiche specifiche della personalità come sicurezza, divertimento, velocità o affidabilità
  • Utilizzo: Le specifiche dell'applicazione del tuo prodotto possono aiutarti a trovare un punto di differenziazione, un pubblico unico e un posizionamento del marchio memorabile. Ad esempio, se vendi software di contabilità rivolto ai liberi professionisti, l'applicazione del tuo prodotto è intrinsecamente diversa da quelle destinate alle grandi aziende e viceversa.
  • Qualità: Potresti voler posizionare il tuo marchio ai vertici del mercato, dove il prezzo del tuo prodotto diventa meno rilevante del lusso percepito.
  • Concorrenza: Valuta bene i tuoi competitors; se il tuo marchio è vincente rispetto al tuo rivale più vicino, potresti trarne dei vantaggi.



zero-studio-brief-brand-identity-grafico-positioning

zero-studio-brief-brand-identity-grafico-positioning2


Il grafico ti aiuterà a schiarirti le idee su dove vuoi posizionarti con il tuo marchio. Il posizionamento è un aspetto fondamentale per definire l'immagine e la percezione del tuo brand nel tuo mercato di riferimento. Queste informazioni mi aiuteranno a supportarti nella realizzazione di un posizionamento strategico che rispecchi al meglio la visione che hai in mente per il tuo brand.


Quali sono gli obiettivi del brand?

Ora che sai chi sono i tuoi destinatari, devi stabilire chiaramente quale messaggio vuoi inviare loro. Inoltre, quando il tuo mercato di riferimento riceve quel messaggio, cosa dovrebbe pensare, sentire, volere e fare?

Definisci le linee guida del marchio, elenca in modo chiaro e conciso gli obiettivi primari del tuo brand. Questi possono includere ad esempio l'espansione del mercato, il miglioramento della brand awareness ecc...


Come suona la tua voce? Lascia che tutti gli elementi dell'identità del tuo marchio si uniscano per dettare la voce che utilizzerai nelle interazioni con i clienti.

Questo elemento chiave riguarda la personalità della tua comunicazione: dalla scelta delle parole, al modo di esprimerti. Descrivici la tua preferenza: desideri un tono informale e colloquiale oppure un approccio più formale e assertivo? Queste indicazioni saranno fondamentali per modellare la tua strategia di comunicazione, e plasmare il tuo linguaggio visivo, garantendo coerenza e risonanza con la tua audience di riferimento.


La personalità del marchio è definita come un "insieme di caratteristiche umane" collegate a un marchio, quest'uItime sono in grado di relazionarsi con il tuo pubblico a livello personale. Le personalità umane raramente hanno un solo aspetto, di conseguenza anche quelle di un brand. Quando sei nelle fasi iniziali della definizione della tua personalità (di brand), può essere utile pensare in termini di archetipi.

Per aiutarti a identificare la personalità del tuo marchio utilizza la tabella degli archetipi di personalità:


zero-studio-brief-brand-identity-tabella-archetipi-di-personalità


Definisci la personalità del tuo brand indicando due vantaggi che lo contraddistinguono:

*** L'intreccio tra i due valori corrisponderà alla personalità del tuo marchio. ***


Cattura l'anima del tuo brand in poche parole. Condividi lo slogan che meglio rappresenta la tua visione aziendale. Questo mi aiuterà a comprendere il tono e lo stile della tua comunicazione, garantendoti un supporto personalizzato e allineato ai tuoi valori.

Esempi di slogan di brand famosi:

  • Nike: "Just Do It".
  • Apple: "Think different".
  • Amazon: "Dalla A alla Z".
  • Mastercard: "Ci sono cose che il denaro non può comprare. Per tutto il resto, c'è Mastercard".


Il logo della tua azienda è uno degli aspetti più importanti dell'identità visiva del tuo marchio. Alla fine, non "possiedi" i tuoi colori e il tuo carattere tipografico. Definisci le linee guida e gli aspetti originali sapendo che un logo efficace può creare un'impressione duratura.

Un design del logo efficace è:

  • Originale: contiene alcuni elementi visivi, come combinazioni di colori o elementi di design, che nessun'altra azienda possiede.
  • Senza tempo: evita di incorporare concetti di design alla moda, per garantire che il tuo logo “invecchi bene” nel tempo.
  • Adattabile: il logo dovrebbe adattarsi bene dalla miniatura a una scala molto più grande. Dovrebbe anche tradursi bene sia in formato cartaceo che digitale.
  • Memorabile: sebbene “memorabile” possa essere un concetto difficile da testare, il tuo logo dovrebbe lasciare un’impressione duratura.
  • Pertinente: il tuo logo deve essere chiaramente collegato al tuo settore o ai tuoi prodotti e servizi.



Definizione degli elementi grafici che andranno a comporre il linguaggio visivo del tuo brand e le campagne di comunicazione.

Indica pure qualche riferimento (inserisci i link) a mood-board o marchi che ti hanno colpito per la loro comunicazione visiva e possano essere d'ispirazione per la realizzazione della tua visual dientity.



Gli esseri umani associano inconsciamente i colori alle emozioni. I colori primari e di supporto del tuo marchio sono una componente importante della tua identità visiva. Selezionando i colori associati ai valori del tuo marchio, puoi comunicare immediatamente la missione della tua attività.


Bene, abbiamo tutti gli strumenti necessari per creare un'identità di brand che ti aiuterà a distinguerti dalla massa e ad aiutare i tuoi clienti ideali a sentirsi come se avessero trovato una "casa" nel tuo marchio.

Una solida identità di brand è come il cuore pulsante della tua attività: non solo ti distingue dalla folla, ma crea un legame emotivo con i tuoi clienti ideali, offrendo loro un senso di appartenenza autentico. Con essa non correrai il rischio di diventare solo un altro annuncio tra tanti, perdersi nell'oceano di proposte e offerte dei tuoi competitor, ma conquisterai la vetta del tuo settore, superando la concorrenza e costruendo una presenza che va oltre la mera pubblicità.


● Il mio approccio al design si basa puramente su curiosità, ricerca e procraspirazione. Aiuto i brand ad esplorare i loro confini creativi. Utilizzo il design per dare vita alle mie idee creative e trasformarle in progetti concreti affinché possano esprimere il loro massimo potenziale.

Il mio lavoro non consiste soltanto nel progettare delle forme bensì nel creare esperienze e sensazioni che possano persistere in modo positivo nella mente delle persone. Per quanto mi riguarda il design non è solo progettazione e risoluzione di problemi più o meno complessi, ma un mezzo fondamentale per poter convertire delle idee astratte in esperienze “concrete”. Creo marchi coinvolgenti, sistemi d’identità visiva e siti web incentrati sull’utente per colmare il divario con il tuo pubblico ideale. Obiettivo? Migliorare la percezione verso un brand, logo o sito web raccontando una storia in ogni progetto.

Antonio Politi Founder — Web & Visual Designer
Mobile: +39 345 5371 093 ╱ Mail: hello@zerostudio.studio ╱
Instagram: @zerostudio.studio ╱ Linkedin: antonio_politi

Zero-Studio
PI 03806450783
All rights reserved © Zero-Studio, 2023
Accedi al tuo account.
Gestisci i servizi acquistati.